Istituto Dante Alighieri, Skopje

Appendice 1


Abbiamo l’onore per l’ennesima volta di rendere il doveroso omaggio al professore Boris Petko­vski, un eccelso storico d’arte, un professore di massima abnegazione, un attivo operatore culturale e un membro stimato ed onorato della nostra collet­tività, ma anche della nostra comunità. Benché oggi ci divide una certa distanza di tempo dalla sua partenza nell’immortalità, ci rimane tuttora l’incarico di prende­re in esame i numerosi conseguimenti del professore Boris Petkovski, e […]

Il valore di un’opera si può eventualmente misurare in conformità agli influssi, effetti che suscita nell’am­biente. Vorrei dare una spiegazione più precisa. La vita vi dà la possibilità di trovarvi di fronte a delle opere alle quali reagite meccanicamente, senza riflettere, altre vi lasciano indifferenti, ma ci sono anche quelle alle quali non potete rimanere insensibili. Queste ulti­me sono molto rare, nondimeno però eccezionalmente potenti. Si inoculano nel vostro subconscio […]

AI caro Amico Boris Petkovski, Dopo l’ultima telefonata dove le nostre voci si unirono tramite la creatività tecnica, ora ti scrivo questa lettera che il mio pensiero attraverso la strada dei ricordi ti trasmetterà nelle non dimensioni, dove l’amore contiene io sé l’infinito. Il sogno che hai perseguito per tutta la vita di raggiungere la sorgente dell’arte si è manifestato. Ora sei dove i grandi maestri di tutti i tempi, […]

La figura di Boris Petkovski, che racchiudeva in sé un buon conoscitore dell’arte contemporanea, sia di uno spazio culturale più limitato che quello più esteso, ma anche un amico e un consulente, è rimasta principalmente per me come sloveno nel vivo della memoria. Forse per il fatto che vivevamo, conside­rando formalmente le dimensioni della Stato federale jugoslavo di allora, in due siti diametralmente distanti, ma tuttavia ci incontravamo abbastanza di […]

Il mio primo incontro con Boris Petkovski risale al lontano 1952. Io, in qualità di spettatore di uno spettacolo di opera lirica al Teatro popolare mace­done e Boris membro del corpo di ballo nel ruolo di toreador spagnolo.Tra i membri del corpo di balletto che si esibivano egli attirava subito l’attenzione per la sua altezza, per il suo corpo pieno di grazia e per i mo­vimenti eleganti delle sue braccia […]

Ci sono personaggi che grazie al loro vigore e alla vitalità rimangono perennemente nel ricordo del­le generazioni successive, più precisamente cioé le persone che con la propria attività si incastonano per sempre nella storia e nello sviluppo di un ente, e più estesamente nello svoluppo di una certa attività. Tale personaggio era il mio caro professore Boris Petkovski, l’instancabile e indefesso professionista musivo, il pri­mo direttore del Museo di Arte […]

Oggi e nei giorni a venire, si parlerà e si scriverà molto dell’importanza dell’opera che il prof. Boris Petkovski ci ha lasciato, del posto che egli occupa nella storia della cultura e dell’arte macedo­ni, dell’importanza della sua opera creativa, del suo contributo scientifico nella teoria e nello studio della storia dell’arte figurativa macedone, dell’impresa le­gata alla creazione del Museo d’arte contemporanea il quale svolge con successo le sue attiità ormai […]

Se il compito di una buona prefazione è quello di accostare un potenziale lettore alla lettu­ra di un libro, in questo caso può sembrare paradossale in quanto si tratta di invitare a leggere non un libro, ma più semplicemente pensieri e testimonianze di alcune delle tante persone che hanno voluto cogliere quest’occasione per rendere omaggio, con i loro ricordi, ad un uomo illustre quale è stato il Professor Boris Petkovski. […]